Sintomi del diabete che forse non conosci

Sintomi del diabete che forse non conosci

Pubblicato il: 20/09/2019 Commenti: 0

Il diabete è una malattia cronica autoimmune caratterizzata da un eccesso di zuccheri nel sangue causata da carenza o da insufficiente attività dell’insulina, ormone fondamentale per mantenere nella norma il glucosio nel sangue. 

Si tratta sicuramente della malattia metabolica più conosciuta e, probabilmente, anche della più diffusa.

Le forme principali di diabete sono 3:

  • Diabete di tipo 1 - Si tratta di una patologia autoimmune caratterizzata da una carenza pressoché assoluta di insulina, ecco perché viene anche detto “insulino-dipendente” dato che, appunto, chi ne è colpito necessita di somministrazione d’insulina per garantire all’organismo livelli costanti di glicemia ed evitare i pericolosi picchi. Insorge in giovane età.
  • Diabete di tipo 2 – È la forma più frequente di diabete ed insorge, lentamente, in età adulta. È caratterizzato da una duplice alterazione: o non viene prodotta una sufficiente quantità di insulina per soddisfare le necessità dell’organismo o i tessuti hanno sviluppato una resistenza all’insulina (insulino-resistenza). In entrambi i casi, il risultato è l’aumento dei livelli di glucosio nel sangue.
  • Diabete gestazionale – Può insorgere durante la gravidanza e, anche se di solito tende a scomparire dopo il parto, costituisce un importante fattore di rischio per un’eventuale futura insorgenza del diabete di tipo 2.

Scoprire il prima possibile il diabete è molto importante per poterlo tenere sotto controllo, ecco quindi i sintomi del diabete che forse non conosci e da tenere sotto controllo:

  • Minzione frequente e abbondante, dovuta al fatto che quando il livello degli zuccheri nel sangue è alto l’organismo cerca di abbassarlo con le urine.
  • Aumento della sete (polidipsia), dato che più si eliminano i liquidi, più ci si disidrata ed ecco che ci si sente costantemente assetati.
  • Aumento della fame (polifagia), il diabete impedisce all’organismo di trasformare gli zuccheri in energia ed è per questo che ci si sente sempre affamati e desiderosi di cibo.
  • Alitosi, è un sintomo caratteristico in particolare del diabete di tipo 1 ed indice di un grave scompenso metabolico.
  • Calo di peso improvviso e stanchezza, anche questo sintomo è caratteristico specialmente del diabete di tipo 1, mentre nel diabete di tipo 1 può essere più graduale.
  • Guarigione delle ferite più lenta, perché l’iperglicemia riduce la capacità di cicatrizzazione delle ferite.
  • Aumento delle carie, dato che gli alti livelli di zucchero danneggiano denti e gengive, aumentando la probabilità di carie ed infezioni.
  • Disturbi visivi, gli sbalzi dei livelli di glucosio nel sangue rendono più difficile mettere a fuoco le immagini, causando una visione offuscata.

Se pensi di poter essere affetto da diabete, effettua subito un controllo medico. Una diagnosi tempestiva è fondamentale per arrivare ad una terapia adeguata e poter ritrovare il proprio benessere!


Commenti

Scrivi commento